Nodo Giuseppina

Si lavora con due fili o gruppi di fili.

Con il filo sinistro formare un anello, tenendo il capo libero sempre sopra.

Il filo destro rimasto sotto l’anello passa sopra il filo sinistro incurvandosi verso l’alto sotto e di seguito sopra e poi sotto il filo che lo incrocia (vedi illustrazione).

Nodo Giuseppina

Prossimo: Avvolgimento